Didattica

Servizio Educativo


L’Archivio di Stato di Imperia, rispondendo ad una precisa istanza istituzionale e culturale, da sempre organizza mostre e convegni, cura pubblicazioni e promuove incontri didattici.

La varietà delle tipologie documentarie, unita all’ampiezza dell’arco temporale, consente la più vasta gamma di ricerche storiche, da quelle politico-amministrative e storico-artistiche a quelle di cultura materiale ed economica, offrendo uno strumento imprescindibile per la ricostruzione delle passate vicende del Ponente ligure.

Indagare il passato per capire il presente, questo è il motto e la principale finalità della nostra sezione didattica: rendere tutti più consapevoli dell’immenso patrimonio documentario racchiuso nei depositi degli archivi.

I diversi percorsi trasformano i fruitori in abili investigatori, capaci di portare alla luce un passato che è ancora ben radicato nel contesto in cui viviamo e di cui noi siamo figli. Lo scopo è quello di restituire i colori ad un mondo che solitamente si immagina in bianco e nero o, al massimo, a colori sbiaditi.


Modalità di visita e prenotazione

Le attività didattiche sono gratuite e svolte da personale specializzato dell’archivio.

A seconda del tipo di attività è previsto un numero massimo di circa 25 partecipanti.

La scelta del contenuto dell’attività, il giorno e l’orario si concordano in sede d’appuntamento, telefonando al numero 0183/666035.

E’ possibile, su richiesta, effettuare visite ai fondi archivistici e creare con gli insegnanti progetti ad hoc secondo i contenuti dei programmi di studio.


Proposte didattiche

Le proposte didattiche sono articolate secondo le tipologie proposte dall’offerta formativa nazionale, proposta dal SED, Centro Servizi Educativi del Ministero della Cultura, e si dividono principalmente in due tipologie, tutte adattabili a scuole di ogni ordine e grado:

- percorso guidato

- laboratorio

L’Archivio promuove, inoltre, iniziative didattiche anche per università, associazioni e pubblico generico.


"L'archivio va in trasferta"

L'offerta formativa dell'archivio può essere declinata in una versione che può essere svolta a scuola. L’operatore didattico, in accordo con la direzione scolastica e quella dell’archivio e rispettando le linee guida dei due dicasteri, porterà in classe l'attività e, attraverso copie dei documenti, powerpoint e piccole sfide, farà scoprire agli studenti, in un modo nuovo e coinvolgente, il mondo degli archivi e l’importanza di conoscere il proprio passato.